Pro Loco Valdidentro: tante le novità presentate durante l’assemblea dei soci

Venerdì 24 maggio, presso la sala Consiliare del Comune, la Pro Loco di Valdidentro ha tenuto l’assemblea annuale dei soci.

Durante la serata, il Consiglio Direttivo ha presentato ai soci il bilancio consuntivo 2018 e il bilancio previsionale dell’anno 2019, insieme al riepilogo degli eventi e delle attività portate avanti durante lo scorso anno.

Tante le attività e le proposte messe a punto direttamente dalla Pro Loco nel corso del 2018, oltre al supporto e alla collaborazione fornite per gli appuntamenti organizzati dai tanti gruppi e associazioni di volontariato del Comune.

Tra le novità più importanti dello scorso anno inserite nel calendario dell’ente turistico vale la pena citare la prima edizione del Carnevaldidentro, il Carnevale unico organizzato insieme alle quattro gioventù di Valdidentro, dìDentroNatura, la giornata ecologica rivisitata puntando al coinvolgimento dei bambini delle scuole nelle attività dell’orto didattico, Kunta&Kanta, una serata di musica speciale con il cantautore Davide Van de Sfroos nella suggestiva cornice delle Ferriere Corneliani di Premadio, la Energy2Run, la gara podistica intorno ai laghi di Cancano, la Primavera CreAttiva, quattro appuntamenti rivolti ai più piccoli per stimolare la loro creatività e l’importante novità delle Fattorie Didattiche, attività a stretto contatto con la natura e con gli animali con l’obiettivo di fornire un’esperienza unica di apprendimento.

Il tutto riproponendo gli appuntamenti consolidati del calendario della Pro Loco, tra cui la Skyrace Alta Valtellina, La Notte Violae il Mountain Feast, eventi che hanno fatto registrare affluenza record, anche grazie alle condizioni meteo favorevoli.

Ricco e variegato anche il programma messo a punto dalla Pro Loco per la prossima stagione estiva e per i prossimi mesi, anche qui un mix di appuntamenti storici e ricorrenti, opportunamente rivisti e riqualificati, ed alcune nuove proposte ed attività inedite.

“Alla fine dello scorso anno, insieme all’Assessorato al Turismo, abbiamo compiuto un’analisi approfondita a 360° dello stato di fatto di tutte le attività e degli eventi organizzati dalla Pro Loco. ” spiega il Presidente Thomas Anselmi. “Questo lavoro ci ha fornito uno strumento prezioso per fissare insieme gli obiettivi da raggiungere e per gestire al meglio la pianificazione sia di nuovi eventi da inserire in calendario che dei correttivi e miglioramenti da apportare agli eventi consolidati.”

Si parte con l’evento Climb the Scegn, previsto per il 1° giugno, una giornata dedicata alla riscoperta della falesia di Isolaccia, durante il quale sarà possibile provare l’arrampicata insieme al CAI e alle guide alpine. “Questo evento nasce come naturale completamento dell’attività di valorizzazione e promozione della falesia d’arrampicata del Crap de Scegn attualmente in corso e che ha visto, grazie al prezioso aiuto del CAI e delle guide alpine, la mappatura di ogni singola via d’arrampicata e la riqualificazione dell’annessa sentieristica, la realizzazione di pannelli e materiale informativo per gli utenti e per gli operatori”, sottolinea Anselmi. “Questo sito ha un grande potenziale inespresso, oltre che una particolare bellezza. Insieme all’Amministrazione Comunale l’obiettivo è di far conoscere la falesia e di trasformarla in un punto di riferimento per gli amanti del climbing.”

Domenica 9 giugno andrà in scena invece la TrailRun Alta Valtellina (ex Skyrace Alta Valtellina), la gara di corsa in montagna della Val Viola, rivisitata e con tante novità. “Un nuovo nome ed una nuova veste grafica per questa bellissima gara di corsa in montagna, eccezionale veicolo di promozione della Val Viola” spiega Anselmi. “Per questa gara, oltre ad un restyling grafico, quest’anno andremo ad introdurre alcune novità: la percorrenza al contrario del percorso, la gara short per avvicinare sempre più persone alla gara ed una serie di servizi a beneficio degli utenti come ad esempio il servizio navetta gratuito che farà la spola dal Polifunzionale di Rasin fino ad Arnoga.”

Il 13 e 14 luglio torna la Rassegna Bandistica, l’evento musicale organizzato e seguito dalla Banda Santa Cecilia di Valdidentro. Tanti i gruppi che anche quest’anno vedremo sfilare a Valdidentro, in una manifestazione che unisce musica e folclore.

Il 27 luglio, invece, sarà la volta dell’Alta Valtellina Bike Marathon, la granfondo dell’Alta Valle, pura mountain bike e tanto spettacolo in uno degli eventi principali del comprensorio di Bormio. Per questo grande evento la Pro Loco fornisce supporto e collaborazione al comitato organizzatore.

La prima grande novità del 2019 si terrà il 4 agosto con il Concerto all’Alba. La Pro Loco la descrive come un’esperienza musicale inedita con il suggestivo palcoscenico delle nostre montagne, accompagnata da una colazione gourmet. “Abbiamo la fortuna di trovarci in un territorio bellissimo, che offre innumerevoli paesaggi e location suggestive. Con questo nuovo evento vogliamo offrire ai nostri ospiti un’esperienza unica alle prime luci dell’alba.”

Lo splendido paesaggio della Valdidentro sarà anche protagonista per le Serate gAstronomiche, una nuova proposta che unisce astronomia e gastronomia e che prevede escursioni in notturna con cena in rifugio e avvistamenti astronomici guidati dal gruppo astrofili “Deep Space”.

Il 16 agosto torna invece La Notte Viola, uno degli eventi top dell’Alta Valtellina; una serata ricca di divertimento, musica, degustazioni ed intrattenimento per tutta la famiglia lungo le vie del paese. Per l’edizione di quest’anno alcune novità e alcuni nuovi servizi, tra cui un occhio di riguardo per le famiglie con l’introduzione di una nursery presso la sede della Pro Loco dedicata alle neo-mamme.

La cornice suggestiva dell’area di Cancano farà da sfondo alla seconda edizione della Energy2Run, la gara podistica intorno ai laghi di Cancano che si terrà il 25 agosto. A livello promozionale per questa gara la Pro Loco sta sviluppando delle sinergie con altri eventi sportivi come Il Giro dei Laghi di Resia.

La stagione estiva si chiuderà, come di consueto, con il Valdidentro Mountain Feast, l’immancabile weekend di settembre, organizzato in sinergia con l’associazione Gruppi Pedenosso 2000 e dedicato alla riscoperta delle tradizioni della montagna, con Al dì de la Bronza (14 settembre) per celebrare la transumanza, il ritorno a valle del bestiame al termine della stagione, e la Festa del Boscaiolo (15 settembre).

Ma le novità non finiscono qui. Sono state presentate infatti anche alcune importanti novità legate alla Valdidentro dei Piccoli, il brand nato lo scorso anno che racchiude tutte le proposte rivolte ai più piccoli e alle loro famiglie.

In particolare, la grande novità di quest’anno riguarda la rivisitazione completa del Mini Club con tante nuove proposte itineranti nelle varie frazioni del Comune, due serate di animazione e l’introduzione della Card dei Piccoli, fornita gratuitamente per gli ospiti delle strutture associate alla Pro Loco.

Mentre in autunno, sulla scia delle attività di successo proposte in primavera, verrà proposto l’Autunno CreAttivo, quattro sabati dedicati ai più piccoli con proposte educative e creative.

Al termine della presentazione il Presidente Anselmi ha ringraziato le segretarie, Claudia e Alessia, per il lavoro che portano avanti ogni giorno, i colleghi consiglieri che insieme a lui, a titolo volontario, mettono a disposizione il proprio tempo e le proprie energie per guidare l’ufficio turistico, Daniele Trabucchi per il lavoro svolto in qualità di rappresentante della Pro Loco nel CDA di Bormio Marketing, la Cooperativa Valdidentro per il supporto logistico fondamentale e l’Amministrazione Comunale.

“Mentre portiamo avanti le nostre attività non posso non ringraziare tutta l’Amministrazione Comunale di Valdidentro ed in particolar modo l’Assessorato al Turismo che non ha mai fatto mancare il suo supporto e con il quale condividiamo obiettivi e strategie; il dialogo e il confronto sono proficui e pressoché quotidiani”, ha concluso Anselmi.

“La nostra Pro Loco opera in ottica comprensoriale, in quanto siamo consapevoli che operando sotto l’ala di Bormio Marketing i nostri territori insieme sono più forti ed in grado di rappresentare all’esterno un’offerta turistica competitiva. Siamo convinti che questa sia l’unica strada da percorrere per permettere all’Alta Valle di fare un salto in avanti dal punto di vista turistico. Ce ne rendiamo conto nel nostro operare quotidiano e per questo siamo grati del prezioso supporto e della collaborazione che Bormio Marketing non ci hai mai fatto mancare.”

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami