Una nuova strada agro-silvo-pastorale tra Valdidentro e Valdisotto

Nelle scorse settimane hanno preso il via i lavori di realizzazione della nuova strada agro-silvo-pastorale di “Fochin – Bosco di Fontana Alta“, facenti parte della Strategia Aree Interne dell’Alta Valtellina e finanziati dal Fondo dei Comuni Confinanti.

L’opera è stata concordata con l’Amministrazione Comunale nell’autunno del 2017, quando insieme ai tecnici progettisti della CMAV è stato individuato l’intervento da poter realizzare con le risorse disponibili. 

Il tratto che verrà realizzato costituisce il primo lotto di una strada che, una volta completata, collegherà la valle di Fochin al rifugio “Baita Motin”, nel Comune di Valdisotto. 

L’area interessata dal 1^ lotto è interamente di proprietà del Comune di Valdidentro e riguarda circa i 2/3 dell’intero tracciato. La seconda parte, invece, interesserà anche un tratto territorialmente di competenza del Comune di Valdisotto, con cui verranno ripartiti i costi di completamento dell’opera.

Questa nuova strada, oltre ad essere utilizzata come pista forestale, rappresenterà un importante collegamento ciclo-turistico estivo ed un sentiero ideale per escursioni invernali con ciaspole o sci d’alpinismo tra i nostri due Comuni.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami