Falesia di arrampicata “Crap de Scegn”: posato il primo pannello informativo

La scorsa settimana è stata posizionata la cartellonista relativa all’area di arrampicata del “Crap de Scegn” a Isolaccia, il primo importante passo di un progetto più articolato avviato in collaborazione con la Pro Loco e il CAI Valdidentro, con l’obiettivo di far conoscere al meglio le pareti di arrampicata del nostro Comune.

Il primo cartello è stato posato nei pressi dei parcheggi adiacenti alle scuole e al cimitero di Isolaccia, zona individuata come punto di partenza per raggiungere la falesia.

L’area della parete del Crap de Scegn è composta da oltre 170 vie suddivise in 5 settori, da alcune vie dedicate ai principianti e da alcuni sentieri suggestivi che permettono di raggiungere l’area di arrampicata e di arrivare fino alla cascata di Scianno, tutti evidenziati sulla mappa.

Si ringrazia sentitamente il CAI per il prezioso supporto nella realizzazione di questo importante progetto.

 

No comments
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x