Gli auguri del Sindaco di Valdidentro ai maturandi 2020

Oggi prende il via l’esame di maturità.

Sarà sicuramente un’esperienza inedita ai tempi del Covid-19. Tutti gli studenti che si apprestano in questi giorni a ritornare tra i banchi di scuola per la sola prova orale, l’unica rimasta in piedi a causa del virus, rimetteranno finalmente piede nella propria scuola per la prima volta da fine febbraio, dopo aver frequentato le lezioni a distanza negli ultimi mesi di pandemia e aver vissuto in un periodo di forte incertezza.

Ci siamo passati in tanti e ricordiamo bene come l’appuntamento dell’esame di maturità, oltre a rappresentare un punto di svolta nella vita di ogni studente, sia una delle grandi emozioni della vita. I maturandi di quest’anno verranno per sempre ricordati come quelli che fecero l’esame col Covid, senza le prove scritte, senza essere stati in classe per mesi e senza aver potuto salutare degnamente i propri compagni e professori al termine del ciclo scolastico.

Da parte mia e di tutta l’Amministrazione a tutti questi ragazzi voglio rivolgere i più sinceri auguri, non solo a voi studenti per questo momento così speciale della vostra vita, ma anche più in generale a tutta la scuola, ai docenti e al personale scolastico che in questi mesi si sono barcamenati con lezioni online e non hanno perso la voglia di insegnare e di svolgere il loro ruolo così fondamentale nel percorso educativo dei nostri figli.

A settembre la scuola sarà l’ultima delle attività a riprendere dopo la chiusura imposta dalla pandemia. L’auspicio è che non venga relegata all’ultimo posto.

Massimiliano Trabucchi, Sindaco di Valdidentro

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami