Aggiornamento dopo i temporali del 28 agosto

Nelle giornate di sabato e domenica, la grande quantità di acqua piovuta ha creato diversi problemi sul territorio, solo in parte risolti. Facciamo quindi un riepilogo dei vari interventi e delle situazioni tuttora aperte:

𝐕𝐈𝐀𝐁𝐈𝐋𝐈𝐓𝐀’ 𝐒𝐓𝐑𝐀𝐃𝐄 𝐃𝐈 𝐌𝐎𝐍𝐓𝐀𝐆𝐍𝐀

Strada di Cancano: è stata interessata da piccoli smottamenti risolti già nella giornata di lunedì. La strada è quindi aperta e transitabile.

Decauville: un altro smottamento (dopo quello di un paio di settimane fa) ha interessato il solito tratto del “Vallone della Tredici”. I lavori di rimozione del materiale sono stati completati nei giorni scorsi e la strada risulta quindi aperta e transitabile.

Strada “Boron”: in questo caso non ci sono stati movimenti franosi, ma un forte deterioramento del fondo carrabile. I lavori di sistemazione sono tuttora in corso.

Strada VASP SV709 Prescedont-Val Cardone’-Bosco Del Conte: in località “La Corna” è stata interessata da uno smottamento lato di valle che l’ha resa impraticabile; il Sindaco ha pertanto emesso un’ordinanza di chiusura di tale tratto di strada che sarà in vigore fino alla revoca dell’ordinanza stessa.

𝐀𝐂𝐐𝐔𝐀 𝐏𝐎𝐓𝐀𝐁𝐈𝐋𝐄
Sempre a causa delle piogge intense dei giorni scorsi, il Sindaco ha emesso ordinanza di non potabilità dell’acqua per la frazione di Semogo e per l’abitato di S.Antonio. Proprio oggi l’ordinanza è stata revocata per Semogo, mentre permane per S.Antonio fino a nuova comunicazione.

𝐑𝐈𝐎 𝐒𝐂𝐈𝐀𝐍𝐍𝐎
Nella notte di domenica, l’acqua ha portato a valle centinaia di metri cubi di materiale detritico che si è depositato sul letto del fiume in località Isolaccia. Il sopralzo dell’argine completato due anni fa ha consentito di mantenere un margine di sicurezza ed ha evitato la tracimazione del fiume. Già nella serata di lunedì sono però iniziati i lavori di rimozione e pulizia dell’alveo per il suo completo ripristino.

No comments
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x